Il tuffo è valido se il tuffatore sa stacca completamente teso, senza inclinarsi in avanti, carpia nel punto culminante della traiettoria di volo toccando con ambedue le mani gli stinchi, apre, poi entrare in acqua completamente teso e verticale.

La rincorsa:
Secondo le regole internazionali, la rincorsa consiste nell'effettuare almeno tre passi di rincorsa e un pre-salto conclusivo, all'estremità del trampolino, al quale segue direttamente lo stacco. Prima della rincorsa il tuffatore assume la posizione di partenza. I tre, quattro o cinque passi di rincorsa vengono eseguiti aumentando lentamente la velocità. Il corpo rimane ritto (verticale), le braccia possono muoversi liberamente.

Il pre-salto:
Ai passi di rincorsa, eseguiti il più possibile uniformi, segue il pre-salto o salto conclusivo. ln questo pre-salto il tuffatore si spinge sulla gamba di staccodunque su di una gamba sola portando contemporaneamente la gamba dislancio piegata in avanti in alto, fino a che la coscia sia almeno orizzontale e oscillando le braccia in avanti-in alto. L'appoggio dopo il pre-salto viene effettuato su entrambe le gambe, le braccia oscillano tese di fianco-in basso. Con la forza di gravità del corpo e il bilanciamento verso l'alto delle braccia il trampolino viene schiacciato verso il basso, le gambe si piegano per lo stacco e quando il trampolino vibra di nuovo nella posizione iniziale, il tuffatore tende energicamente le caviglie per lo stacco. La forza di stacco del corpo e quella di catapulta del trampolino si uniscono, il tuffatore viene così spinto molto in alto. Con l'espressione "un passo di rincorsa" si intende I'ultimo passo di rincorsa prima del pre-salto.

Lo stacco con presa di slancio delle braccia:

1 nella posizione iniziale le braccia sono tese lungo il corpo
2 alzare le braccia di fianco in alto sollevando contemporaneamente i talloni
3 slancio delle braccia difianco in basso, flettere le ginocchia e le caviglie senza sbilanciare le anche in avanti o indietro
4 slancio delle braccia in alto sino alla massima estensione di tutto il corpo perottenere uno stacco energico.